Come abbinare il crossover all'altoparlante?

Come abbinare il crossover all'altoparlante?

Perché ho bisogno di un divisore di frequenza?

1 Per un suono più perfetto
Che si tratti di un tweeter o di un woofer, la loro curva di risposta in frequenza non è piatta. Il tweeter e il woofer verranno attenuati a entrambe le estremità, in modo che la parte di attenuazione superiore del suono a bassa frequenza possa essere uguale alla parte di attenuazione del limite inferiore del suono ad alta frequenza. Si verifica una coincidenza o persino un'interlacciamento, che fa sì che le bande di frequenza si sovrappongano e non formino una curva diritta, quindi il suono non sarà di buona qualità.

La funzione del divisore di frequenza è responsabile del completamento di questa combinazione di risposta in frequenza tra ciascun altoparlante per ottenere risultati migliori. Il divisore di frequenza elabora il segnale musicale emesso dall'amplificatore di potenza attraverso il filtro originale per consentire il passaggio dei segnali di frequenza specifici di ciascuna unità. In poche parole, il segnale originale è suddiviso in diverse bande di frequenza e il divisore di frequenza seleziona l'unità più adatta per la riproduzione. La banda di frequenza viene assegnata ad esso per realizzare il lavoro cooperativo di più altoparlanti. Rendi la loro frequenza di crossover più piatta, in modo che il suono diventi più perfetto e bello quando viene riprodotto.
2 Per proteggere il diffusore

Tweeter, woofer, altoparlanti midrange, ecc., Come suggerisce il nome, questi altoparlanti possono accettare solo le frequenze corrispondenti. Se aggiungi tutte le frequenze direttamente a tutti gli altoparlanti, alcuni verranno danneggiati. Ad esempio, il woofer può sopportare i toni alti, ma il tweeter non può sopportare i bassi e il suono è leggermente più forte e danneggerà direttamente gli acuti.

La funzione del crossover è quella di dividere il suono a gamma completa in ingresso in tre frequenze: alti, medi e bassi, quindi emettere rispettivamente agli altoparlanti corrispondenti, in modo che il suono sia buono e non sia necessario preoccuparsi di danneggiare gli altoparlanti .


Come abbinare il crossover all'altoparlante?

1. Determinare il tipo di crossover in base alla composizione del diffusore.

La necessità del divisore di frequenza è determinata dal design dell'altoparlante stesso. Il divisore a doppia frequenza è diviso in due sezioni e il divisore a tre frequenze è diviso in tre sezioni. Questo è ciò che spesso chiamiamo "a due vie" e "a tre vie". Diviso in base al principio di funzionamento del divisore di frequenza, ha una varietà di metodi di implementazione, che sono suddivisi in diversi tipi di design, ma spesso vediamo due categorie principali di divisori di potenza e divisori elettronici. Il concetto di poter ascoltare. Alcuni progetti speciali di altoparlanti, come quattro unità a tre vie alti, medi, bassi e bassi, possono richiedere crossover personalizzati.
Sinbosen KA210 INSIDE CROSSOVER
2. Determinare il divisore di frequenza in base alla potenza dell'altoparlante.
Il divisore di frequenza ha una gamma di potenza, come 5 ~ 10 W, 10 ~ 30 W, 50 ~ 200 W, ecc. La potenza del divisore di frequenza deve essere maggiore o uguale alla potenza dell'altoparlante, ma non è necessario che sia troppo grande , altrimenti potrebbe danneggiare il divisore di frequenza o un consumo eccessivo di potenza audio sul divisore di frequenza e l'uso di divisori di frequenza ad alta potenza su piccoli altoparlanti aumenterà i fondi.

3. Determinare il punto di crossover del divisore di frequenza in base alla frequenza di crossover dell'unità altoparlante.
Per esempio:
la gamma di frequenza dell'altoparlante dei bassi dell'altoparlante è 45 Hz ~ 1200 Hz,
l'altoparlante midrange è 900 Hz ~ 5000 Hz,
il tweeter è 3500 Hz ~ 22000 Hz,
quindi il punto di crossover del divisore di frequenza dovrebbe essere determinato, e i bassi dovrebbero essere tra 1000 Hz ~ 1100 Hertz e gli alti dovrebbero essere tra 4000 Hz e 4500 Hz.