Cos'è un diaframma grande? Diaframma medio? Piccolo diaframma?

Cos'è un diaframma grande? Diaframma medio? Piccolo diaframma?

Microfono a diaframma largo

In pratica, le persone spesso chiamano un microfono con un diaframma maggiore o uguale a 3/4 di pollice come un microfono a diaframma grande. In generale, un microfono con un diaframma più grande produce un suono più ampio, che soddisfa le esigenze degli ingegneri che amano registrare suoni più distintivi (come le voci umane).

Inoltre, i microfoni a diaframma largo sono più sensibili ai segnali audio rispetto ai microfoni a diaframma piccolo e medio a causa della loro area di contatto relativamente ampia con i segnali audio. Le persone generalmente pensano che i microfoni a diaframma largo possano catturare più segnali a bassa frequenza rispetto ai microfoni a diaframma piccolo. Questo argomento è ragionevole, perché rispetto ad alcuni microfoni a diaframma piccolo che sono ragionevolmente progettati e possono fornire effetti sonori ad alta definizione su un'ampia gamma di frequenze, i microfoni a diaframma largo tendono a migliorare alcune caratteristiche del segnale audio per farlo suonare L'effetto ha evidenti caratteristiche dei bassi.


Nel mercato attuale, ci sono molti microfoni a diaframma largo di altissima qualità, come U87 Ai, MK4 e così via. Il microfono a diaframma largo ha un suono chiaro e corposo, un'elevata sensibilità e una buona qualità del suono. Può far fronte alla maggior parte delle sorgenti sonore, ma ha requisiti rigorosi sull'ambiente di registrazione: non cadere, non inumidire, non soffiare
Microfono a diaframma medio

La definizione di microfono a diaframma medio è anche uno degli argomenti più controversi, perché nella storia ci sono solo microfoni a diaframma grande e microfoni a diaframma piccolo. Al momento, i limiti superiore e inferiore del diametro del diaframma non hanno ancora formato una conclusione chiara. Tuttavia, la maggior parte dei professionisti e dei produttori ritiene che i microfoni con un diametro del diaframma compreso tra 5/8 pollici e 3/4 pollici siano microfoni a diaframma medio.

In generale, i microfoni a diaframma medio sono migliori nel catturare segnali istantanei e segnali ad alta frequenza, e i loro effetti sonori sono relativamente rotondi e pieni, con la calda consistenza di un microfono a diaframma largo. Ci sono anche molti ottimi microfoni a diaframma medio.

Microfono a diaframma piccolo

Al momento, non esiste uno standard finale per le dimensioni del diaframma dei microfoni a diaframma piccolo, ma la maggior parte dei professionisti e dei produttori ritiene che tutti i microfoni con un diametro del diaframma inferiore a 5/8 pollici siano microfoni a diaframma piccolo.

In termini di effetti sonori, i microfoni a diaframma piccolo sono più bravi a catturare segnali ad alta frequenza e istantanei come i microfoni a diaframma medio, ma il suo suono è leggermente inferiore a quello dei microfoni a diaframma largo e medio. Ciò può essere dovuto alla sua area del diaframma relativamente piccola, che è più suscettibile alle fluttuazioni dell'aria. Ma porterà anche vantaggi che i diaframmi di grandi dimensioni non possono avere, come il facile controllo e la portabilità. È molto adatto per studi personali, non ti farà perdere troppi dettagli sonori e non assorbirà il rumore sottile.

Il diaframma piccolo ha una buona chiarezza ad alta frequenza, una sensibilità moderata, una manutenzione relativamente semplice e una forte adattabilità all'ambiente. Viene spesso utilizzato in loco o registrazione vocale. Alcuni ingegneri del suono utilizzano microfoni a diaframma piccolo per registrare in studio per trovare effetti sonori specifici.
Generalmente, il diaframma grande, il diaframma medio e il diaframma piccolo hanno le loro caratteristiche. I microfoni a diaframma grande hanno la sensibilità del diaframma più alta, mentre i microfoni a diaframma piccolo hanno la sensibilità più bassa. La grande membrana del diaframma è facile da spostare e può emettere un livello elevato anche a un livello di pressione sonora relativamente basso.